FALPE (Fabbrica Avvolgibili Legno Plastica Erba) inizia la sua avventura oltre 40 anni or sono dapprima come costola della Ferramenta di papà Giuseppe (1964), diventando poi una realtà autonoma nel 1974.
Fin da subito si è dimostrato in grado di fronteggiare le richieste di un mercato che iniziava a divenire esigente. Da qui la necessità di scindere le realtà di ferramenta e di fabbrica di tapparelle, dando vita ad un’azienda specializzata dapprima nella produzione e nel montaggio di tapparelle in legno e plastica, tende alla veneziana, porte a soffietto e zanzariere, poi progressivamente integrata con avvolgibili in alluminio e in acciaio.

timeline_pre_loader

1970

mappa ind.serica taroni arcellasco

L’investimento iniziale

Determinazione, sacrificio, voglia di fare e passione per il proprio lavoro spingono Giuseppe Zappa a realizzare il primo importante investimento della sua carriera imprenditoriale. Il 24 Novembre 1972, rileva dall’Industria serica Taroni di Como, l’Opificio di Arcellasco d’Erba, all’epoca conosciuto come Filanda “La Palazzina”. Un investimento notevole per l’epoca. L’Opificio, con gli oltre 7000 mq. di spazio, diverrà la sede dello sviluppo delle attività.

1975

Fase di espansione

La Ferramenta Zappa Giuseppe, cresce e si espande, diventando il punto di riferimento all’ingrosso per numerosi artigiani e aziende in tutta la Lombardia. È la prima ferramenta a distribuire nuovi prodotti e a proporre marchi innovativi per il settore. Dalle serrature automatiche “Cisa” , agli utensili professionali per aziende edili “Hilti”, alle finestre da tetto del marchio tedesco “Roto”. Vengono realizzate importanti forniture per il mercato edile in molte città lombarde

1973 - 1974

Immagine4

Questa è la città Falpe

Tra il 1973 e il 1974, Giuseppe Zappa coinvolge il fratello Giulio e la sorella Ida nell’azienda da lui creata, ricevendo il sostegno del padre Arturo, operaio metalmeccanico in pensione e della madre Tarcisia. Vengono realizzati importanti investimenti, rileva un’azienda di produzione di tapparelle in legno ed estrusi di plastica e trasferisce i macchinari produttivi nella nuova sede all’Opificio di Arcellasco d’Erba, da poco acquistato e sistemato per ospitare la nuova attività.
Nasce il marchio “F.A.L.P.E.”, come acronimo di: Fabbrica Avvolgibili Legno Plastica Erba.
FALPE si presentato al pubblico per la prima volta nel 1974, in occasione della 1’edizione della Mostra Mercato dell’Artigianato di Erba.
Il 1974 fu anche l’anno della prima campagna pubblicitaria di FALPE, venne ideato dal fondatore lo slogan: “Questa è la Città Falpe”.

1979

Tapparelle, tende alla veneziana, porte a soffietto, serramenti, guarnizioni ed estrusi in pvc, componenti e accessori, ma anche tende da sole e zanzariere, tutti i prodotti che FALPE raccoglie in un catalogo di produzione propria, che fu abbinato alla vendita dei numerosi prodotti distribuiti dalla Ferramenta Zappa.

Il 7 Maggio 1979 FALPE diventa società in nome collettivo dei fratelli Zappa, trasformando la denominazione in: FALPE s.n.c. di Giuseppe e Giulio Zappa.

Viene realizzato e diffuso il primo Catalogo dei prodotti di produzione propria, che fu abbinato alla vendita dei numerosi prodotti distribuiti dalla Ferramenta Zappa Giuseppe. FALPE, inserisce a catalogo anche i primi sistemi di automazione tapparelle e tende, proponendosi alla clientela come azienda innovativa e al passo con i tempi.

1980 - 1985

Immagine7

Ormai avviata la Ferramenta Zappa Giuseppe, venne dato maggiore impulso a FALPE, mediante l’acquisto di macchinari di produzione per la realizzazione delle nuove tapparelle in PVC, in Alluminio e Acciaio, materiali nuovi, che sostituiranno ben presto il legno. Fu acquistato un macchinario semiautomatico per la produzione delle tende alla veneziana e utensili speciali per la costruzione di porte a soffietto in legno e plastica. La rete commerciale della Ferramenta Zappa consente lo sviluppo del nuovo reparto di produzione FALPE, che culmina con l’acquisto delle attrezzature necessarie alla produzione di infissi in alluminio.

1990

Immagine19

Prendono il via i primi lavori di riqualificazione e ammodernamento della sede di Erba necessari per anticipare le esigenze del mercato e della clientela che stanno cambiando. Il progetto che Giuseppe Zappa ebbe in mente fin dal 1974, era quello di creare un importante centro artigianale-commerciale dedicato al mondo dell’edilizia, nel quale il cliente potesse visionare e acquistare i prodotti per la casa o gli articoli di ferramenta.

Vengono riqualificati oltre 1500 mq., adeguando gli spazi dell’antica Filanda alle nuove esigenze dell’azienda, preservando il fascino e il valore storico e architettonico dell’Opificio.

Giuseppe Zappa si concentra alla guida di FALPE, realtà che saldamente condurrà fino al passaggio generazionale, lasciando la Ferramenta in gestione ai fratelli.

1990

Advertising FALPE

1980 - 1990

Riconoscimenti FALPE

Senza-titolo-4-1

2000 - 2005

Viene realizzata la prima esposizione/showroom di FALPE. Vengono riorganizzati i reparti e i magazzini, ricavando uno spazio da dedicare esclusivamente al cliente finale di FALPE, in cui presentare i prodotti proposti. Altrettanto importanti sono gli investimenti per il restyling del marchio FALPE e dell’immagine aziendale. Si compiono passi importanti per rispondere sempre meglio alle richieste della clientela. Nasce il sito internet e si avvia la trasformazione informatica dell’azienda. La realtà di produzione da sola non è più sufficiente, vi è la necessità di differenziarsi, offrendo ai propri clienti finali maggiori servizi e prodotti. Vengono perciò inseriti nuovi marchi e viene ampliata l’offerta dei prodotti trattati da FALPE, anche grazie alla collaborazione con i principali marchi del settore.

Innovazione, ricerca e sviluppo

Contestualmente in questi anni FALPE investe anche per migliorare e accrescere il proprio livello tecnologico, nasce FALPE Lab, il reparto di ricerca e sviluppo dell’azienda che realizza il primo investimento, l’acquisto di una Stampante 3D professionale e idea corsi per l’utilizzo delle nuove tecnologie e per la programmazione di Arduino e la gestione domotica della casa.
Importanti investimenti riguardano inoltre, il posizionamento nel mercato e il lancio di prodotti realizzati nei nostri laboratori artigiani con stile e design FALPE, dal nome “Falpe Home”.