Città Falpe Archivi - Falpe - Un modo di vivere
E’ un’intervista speciale, quella che vi presentiamo oggi. Leggendola, ci siamo resi conto  di aver percorso in queste prossime righe che desideriamo condividere, circa gli ultimi 20 anni della nostra vita  e con essa la vita della nostra azienda storica Falpe.
Ed è speciale, per noi,  questa intervista perchè  mai prima d’ora avevamo avuto l’occasione di raccontarci così tanto in profondità. Condividere il nostro percorso,  i passi compiuti e le scelte intraprese all’interno della nostra azienda,  fin da quando, poco più che ragazzi, ancora studenti,  in modo appassionato tentavamo di  capire come progettare il nostro “futuro artigiano”.

E’ stata curata da Ylenia Galluzzo ed è pubblicata sull’edizione del mese di Aprile de “L’Artigiano Comasco” , l’organo di informazione mensile di Confartigianato Imprese Como.

Potete leggerla qui: Intervista sul sito Confartigianato Como 

Scarica qui l’intervista: edizione digitale de L’Artigiano Comasco

E’ con piacere che vi presentiamo: La storia della “Città Falpe” 

Formarsi e cambiare per crescere e diventare sempre più competitivi. La storia della “Città Falpe” ha radici lontane e una voglia indomita di miglioramento continuo e di riposizionamento sul mercato.

Ripercorriamo, insieme ai due titolari: Giorgio ed Enrico Zappa, la crescita e lo sviluppo dell’impresa erbese Falpe specializzata in infissi di design, per interni ed esterni.

1 – Come e quando nasce l’idea di creare la “città Falpe” e che cosa rappresenta oggi?

La nascita della `Città Falpe, città dell’Artigianato di Eccellenza` è uno dei sogni di nostro padrefondatore di FALPEGiuseppe Zappa. Già dagli anni settanta, infatti, nostro padre promuoveva la sua lungimirante idea con manifesti pubblicitari -diventati poi famosi e iconici-che riportavano unicamente la scritta:  “Questa è la Città FALPE”, una scritta bianca su fondo verde che campeggiava ai quattro ingressi della Città di Erba. Un concetto che già all’epoca intendeva valorizzare l’artigianalità e l’eccellenza artigiana, all’interno della nostra sede storica, l’Opificio Zappa di Erba, un contesto unico, che da sempre è luogo della produzione, del lavoro e dell’artigianato,  che negli anni noi due fratelli abbiamo deciso di rendere anche luogo in cui si respirano arte, cultura e condivisione.

E’ nata così, poco prima del 2010, l’idea di recuperare e riconvertire parte degli spazi della nostra storica Filanda di Erba, destinandoli a funzioni diverse dalla nostra attività artigianale, ma collegate e soprattutto coerenti, all’idea di impresa artigiana che vogliamo portare avanti.

Dopo alcuni anni di studio e di meticoloso lavoro per recuperare gli ambienti della nostra trecentenaria Filanda, siamo riusciti nell’intento di dare vita ad un luogo che prevede spazi espositivi, lavorativi e di svago, utili a portare nella nostra azienda artigiana la cultura in varie forme.

Al contempo si è creata una realtà culturale vera e propria: grazie alla nascita dell’ ”Associazione Culturale Opificio Zappa”, è stato possibile organizzare e inaugurare la prima mostra d’arte e da allora continuiamo ad ospitare presentazioni culturali, rassegne artistiche ed abbiamo ideato un format chiamato “Racconto artigiano” in cui presentiamo alcune tra le storie che riteniamo più interessanti e creative del nostro mondo, quello artigiano.

Al primo piano dell’Opificio c’è una zona dedicata al lavoro condiviso. Abbiamo portato il coworking all’interno di un’impresa artigiana con l’intento di poter offrire spazi di lavoro a professionisti giovani.  Il Cowork, per come lo abbiamo sempre inteso, è un mix di spazi per liberi professionisti, ma anche soprattutto per artigiani. Per loro cerchiamo sempre di allestire lo spazio più adatto per l’esigenza che ci viene presentata, rinnovando sempre gli ambienti.

Oltre il Cowork, il “Co-Study”. Abbiamo infatti dato vita al primo “Costudy” del triangolo lariano. Questa idea, maturata nei nostri anni universitari, si è sviluppata da un naturale confronto con i giovani della città di Erba che, all’epoca, non avevano un luogo dover poter studiare e preparare i propri esami. Abbiamo pensato che offrire ai giovani la possibilità di studiare, all’interno degli spazi della nostra azienda fosse un modo per aiutarli e allo stesso tempo far comprendere loro il valore della condivisione e l’importanza della realtà artigiana a cui apparteniamo, in modo che potessero vederla e viverla da vicino e magari avvicinarvisi con altri occhi, al termine degli studi.

Non solo studio, lavoro e spazi per l’arte, ma dalla mia passione per la musica: Opificio ON-AIR, un luogo per gli artigiani della musica, dove abbiamo ospitato e organizzato serate di musica live in  versione jam session: una sera a settimana offrivamo, per chi aveva voglia di suonare, il “palco” live in Opificio. Abbiamo poi creato una sala prove insonorizzata, rigorosamente realizzata artigianalmente a mano da noi, che offriamo ai gruppi della zona per fare le proprie serate di prova.

E’ proprio grazie all’attività culturale dell’Associazione Culturale Opificio Zappa che sono nate e abbiamo contribuito a sostenere, molte attività collaterali e iniziative sia culturali che formative – Opificio Academy- e anche diversi progetti sociali e sportivi sul territorio erbese.

 

2 – Quanto è stato importante, nella storia della vostra impresa artigiana, il voler sempre investire nella formazione?

Sul fronte della formazione potrà sembrare retorico, ma non lo è affatto, abbiamo sempre posto una grande attenzione. L’Opificio Academy testimonia la nostra costante e naturale volontà nel volerci formare e nel voler acquisire competenze trasversali, per completare la nostra preparazione.

Abbiamo una mamma professoressa che ci sempre stimolati e ci ha trasmesso l’importanza della formazione. Abbiamo trasferito la volontà di essere sempre aggiornati e preparati anche nella nostra vita aziendale.

Sul fronte della formazione un ruolo sicuramente importante è dato dal confronto con il sistema Confartigianato, in particolare con il Gruppo Giovani che ha sempre promosso e organizzato corsi formativi e di crescita su vari livelli.

Essere formati e preparati è fondamentale per poterci consentire di rendere la nostra azienda artigiana sempre più competitiva, in un mercato in continua evoluzione e dove la competizione, specie nel nostro settore, si gioca proprio sulla preparazione e sulla professionalità anche manageriale.

Abbiamo sempre pensato che essere artigiani significhi non solo saper lavorare, ma soprattutto saper gestire al meglio la nostra azienda ed è proprio grazie al Sistema Confartigianato che negli anni abbiamo avuto la possibilità di intraprendere percorsi di formazione fondamentali per noi. Già nel 2011, grazie ad un corso formativo che frequentammo, abbiamo acquisito molte competenze in ambito gestionale e abbiamo introdotto l’attività di controllo di gestione nella nostra azienda. Tale competenza ci ha permesso di tenere sempre “sotto controllo” l’andamento della nostra attività.

Poi nel 2017, Giorgio Zappa ha partecipato alla prima edizione di “Confartigianato Academy”, il corso di specializzazione organizzato presso la SDA Bocconi di Milano, specifico per imprenditori di aziende artigiane che ha rappresentato un vero salto di qualità anche nella nostra formazione e gestione aziendale.

Oggi, grazie al percorso formativo “Equipaggiarsi al futuro” che stiamo seguendo, percorso che il Gruppo Giovani e il Movimento Donne hanno proposto a Confartigianato Como e che l’Associazione ha fatto suo, riusciamo a confrontarci e ad accrescere costantemente le nostre competenze.

 

3 – A partire dagli anni 2000, la vostra impresa ha iniziato una fase di cambiamento radicale. Viene realizzato il primo showroom, si investe in una rinnovata immagine aziendale e nasce il vostro sito internet. Perché queste scelte?

 Possiamo dire (a posteriori) che a partire dagli anni 2000 è iniziata la nostra fase di passaggio generazionale. Forse senza nemmeno che ce ne accorgessimo all’epoca.  Come la maggior parte dei figli di artigiani, la nostra presenza in azienda è sempre stata una costante fin da piccoli, ma con l’avvicinarsi della conclusione del nostro percorso di studi, la presenza si è sempre fatta più frequente e assidua. Nei primi anni 2000, entrambi passando dalle scuole superiori all’università, iniziavamo a supportare sempre di più l’attività di nostro padre e naturalmente cercavamo di ritagliarci il nostro spazio nell’azienda per sentirla anche nostra e per rinnovare gli aspetti che a noi sembravano essere sempre più importanti.

Tra le prime attività che affrontammo ci fu lo studio e l’analisi della nostra immagine, per poterla rendere più in linea con quello che percepivamo essere il nostro settore di appartenenza, quello dei serramenti e tapparelle.

Abbiamo sempre avuto il desiderio di provare a migliorarci ed è così che abbiamo iniziato a trasformare anche i nostri ambienti di lavoro, passando dai classici laboratori di produzione e magazzini, alla creazione di uno spazio anche espositivo. Era un’esigenza che avvertivamo molto forte, perché ci accorgevamo che quando facevamo le fiere, riuscivamo a presentare i prodotti che producevamo meglio di come facessimo nella nostra sede ed ottenevamo risultati soddisfacenti.

Al contempo pensavamo che fosse arrivato il momento che anche un’azienda artigiana si evolvesse verso quello che vedevamo essere il futuro del nostro settore, allestendo spazi adeguati alla clientela in cui mostrare i prodotti e le soluzioni che potevamo fornire. Sebbene allora fossero poche le realtà artigiane che avevano anche un’esposizione, per noi era il momento di realizzarla.

Abbiamo creato un’immagine coordinata della nostra azienda, anche attraverso lo studio di un logo e dei materiali di comunicazione che rappresentassero meglio quello che facevamo, cioè non solo produzione di tapparelle, ma anche serramenti e porte e allo stesso tempo abbiamo iniziato a lavorare per creare il nostro primo sito internet. L’anno seguente, alla Mostra dell’Artigianato di Erba, presentammo il nostro nuovo sito web Falpe.

  

4 – Dopo la vostra “rivoluzione tecnologica” interna, cosa è cambiato nel vostro posizionamento sul mercato?

 A questa domanda ci sentiamo di rispondere con una sola parola: TUTTO.

E’ cambiato tutto per due motivi, il primo perché di fatto avevamo completato il passaggio generazionale al 100% e quindi ci eravamo inseriti in azienda in modo totale, avevamo la responsabilità piena delle azioni e delle decisioni che assumevamo e il secondo motivo è che stava cambiando completamente il nostro mercato e quindi bisognava studiare e attuare delle strategie nuove con cui presentarsi ai clienti.

Creare un posizionamento sul mercato che fosse coerente alla nostra strategia aziendale, è stato un lavoro complesso e importante, in particolare per un’azienda artigiana come la nostra, che passava dalla prima alla seconda generazione.

Sono tanti i fattori che contribuiscono a realizzare il successo (o l’insuccesso) di questa operazione.

Bisogna riuscire ad allineare e definire tanti fattori: l’organizzazione, la comunicazione, le procedure, il target dei clienti, i collaboratori, tutto deve essere coerente con l’idea che si vuole raggiungere e questa è stata, ed è tutt’ora, una sfida molto impegnativa e stimolante.

 

5 – Non vi siete fermati. Nel 2016 avete iniziato a lavorare al progetto CASA FALPE. Di cosa si tratta e perché è un prodotto innovativo?

L’idea è nata da un’intuizione, certamente nulla però accade per caso e se siamo arrivati a dare vita a questo progetto, è stato per il risultato di un processo naturale di sviluppo di ciò su cui stavamo lavorando da tempo. Negli anni ci siamo specializzati nella realizzazione di interventi di sostituzione e fornitura di Serramenti, Porte e Tapparelle domotiche, per clienti privati in abitazioni residenziali. In questo target di clientela troviamo il nostro naturale mercato a cui proporre le nostre soluzioni e i prodotti di fascia alta, che abbiamo da sempre scelto di trattare.

E’ da queste basi che in un momento molto significativo per la nostra azienda, a cavallo tra il 2016 e il 2017 mio fratello ed io abbiamo avvertito l’esigenza di fermarci un attimo, per confrontarci su ciò che volevamo realizzare con la nostra azienda. Un confronto che era anche un modo per provare a tracciare una strada da seguire negli anni successivi, verso cui orientare la nostra azienda e i nostri sforzi.

Il progetto “Casa Falpe” nasce così: attorno a questo abbiamo deciso di orientare la nostra mission aziendale, quella di “Migliorare il benessere e il comfort abitativo dei nostri clienti,  trasformando un’abitazione in una “Casa Falpe“. Attraverso infissi interni ed esterni di design, di alta qualità, tecnologicamente innovativi e smart”.

Fu per noi una vera e propria rivoluzione, la prima dopo il passaggio generazionale e la scomparsa di nostro padre. Questa scelta ci ha dato stimoli e coraggio anche per cambiare diversi aspetti nella nostra organizzazione.

E l’occasione migliore per presentare questo nostro nuovo e ambizioso progetto aziendale quale fu? Quella di portare la nostra storica azienda artigiana di tapparelle nel cuore pulsante del design mondiale, partecipando all’edizione del “Fuori Salone” di Milano nel 2017, dove mio fratello Enrico da solo seppe guidare un team di amici-artigiani con i quali allestì un intero padiglione in Via Tortona a Milano e dove le insegne di Casa Falpe, campeggiavano insieme a brand internazionali e blasonati.

Fu un’iniziativa pazzesca e molto stimolante, resa speciale dalla cooperazione e collaborazione di altre realtà artigiane, designer, florovivaisti che insieme a noi parteciparono a questo fantastico progetto.

 

6 – Quanto è importante, per tendere al miglioramento continuo, il ruolo della formazione?

 Possiamo dire che ci sentiamo costantemente “affamati” e cerchiamo di sfruttare ogni occasione che ci capiti per poterci confrontare, formare ed accrescere le nostre competenze. Crediamo sia una cosa innata e la ritroviamo in molti colleghi artigiani, con cui nasce sempre un ottimo confronto proprio sul tema della necessità di avere una formazione continua.

Essere imprenditori artigiani è del resto un ruolo molto avvincente e molto complesso, bisogna essere sempre preparati su diversi fronti ed è naturale, quindi, essere orientati a volersi migliorare di continuo.

Del resto nella nostra impresa artigiana, come nella maggior parte delle realtà dei nostri colleghi artigiani, sono proprio le persone, a volte solo le persone, che possono fare la differenza dell’azienda stessa. Avere la fortuna o la possibilità di collaborare con persone che condividono la volontà di migliorarsi, può fare davvero tutta la differenza per le nostre imprese.

  

7 – Quale consiglio date agli artigiani che in questo momento si trovano in difficoltà?

 Preferiamo ricevere consigli, in particolare ascoltando quelli di colleghi artigiani con più esperienza di noi. Ci si rende conto sempre dopo di quanto siano preziosi e importanti i consigli di chi ha già affrontato un pezzo di strada più lungo e tortuoso del tuo.

Il momento che stiamo affrontando è molto faticoso per tutti e per alcuni colleghi lo è ancora di più, in questi momenti, la vicinanza e la partecipazione ad una Associazione come la Confartigianato può rappresentare un’importante occasione di supporto e di condivisione. 

A  tutti i colleghi artigiani va il nostro incoraggiamento a non demordere e a perseverare e a credere nella forza delle proprie idee e della propria impresa artigiana.

FALPE è un’impresa naturalmente rivolta al futuro, allo sviluppo, con l’intento di crescere e migliorarsi sempre, cercando le migliori sinergie, proponendo nuove soluzioni e prodotti innovativi. Giorgio ed Enrico Zappa si prefiggono sempre nuove sfide da perseguire nel loro percorso di artigiani innovativi. “E’ il piacere di scorgere tra le moltitudini di finestre di una città, un prodotto nato nella nostra amata “Città Falpe!”, che ci stimola a cercare il miglioramento continuo.”- affermano i due titolari.

 

Siamo contenti ed anche orgogliosi di esserci raccontati sulle pagine di Confartigianato Como che ringraziamo per questa occasione, perchè ripercorrendo le tappe del percorso fin qui intrapreso, si percepisce molto chiaramente come diversi momenti significativi della nostra vita aziendale li abbiamo saputi affrontare  anche grazie al supporto della nostra Associazione.

Le occasioni di continua formazione imprenditoriale, di confronto e le esperienze di crescita vissute con la Confartigianato segnano costantemente il nostro percorso personale e di imprenditori artigiani, contribuendo in modo netto allo sviluppo delle nostre capacità e della nostra azienda artigiana.

FALPE è risultata prima classificata nella categoria “Miglior Vetrina Digitale”, lo speciale riconoscimento del Premio della 47° edizione della Mostra dell’Artigianato.

Si è conclusa Domenica 8 Novembre 2020, la 47° edizione della Mostra dell’Artigianato di Erba. Vi abbiamo già raccontato quanto importante sia per noi di FALPE questa Mostra e come in realtà rappresenti oltre che un appuntamento-chiave per il nostra anno di lavoro, anche un evento-simbolo della nostra storia e tradizione aziendale. (qui l’articolo di pochi giorni fa)

FALPE, per l’anno 2020, ha vinto la nuova categoria “Miglior Vetrina Digitale”, premio riservato ogni anno alle migliori aziende che hanno partecipato alla edizione della Mostra.

Guarda la consegna del premio a Giorgio ed Enrico Zappa, titolari e amministratori di FALPE da parte di Ilaria Bonacina, presidente del Comitato organizzatore della Mostra dell’Artigianato e da Confartigianto Imprese Como e Lecco.

Premiazione Migliore Vetrina Digitale

“Siamo felicissimi, orgogliosi ed estremamente onorati di aver ricevuto questo premio, che riconosce l’impegno e la serierà del lavoro della nostra azienda artigiana. Lo siamo ancora di più perché come FALPE cerchiamo continuamente di apportare nuova linfa al nostro settore e al mondo artigiano, mescolando prodotti e servizi che rispondano alle esigenze dei nostri clienti, con un progetto aziendale più ampio che abbraccia valori sociali, culturali e con iniziative digitali che ci permettono di comunicarlo e condividerlo con i nostri clienti e con tutta la community, che ogni giorno ci sostiene e ci stimola.

Enrico e Giorgio Zappa

Questo premio ci stimola infatti a continuare a realizzare i nostri progetti e ci aiuterà a far crescere il nostro modo di essere azienda artigiana storica, ma allo stesso tempo, orientata a pensare e lavorare fuori dagli schemi. Siamo convinti che continuando a lavorare in questo modo e verso questa direzione potremo riuscire a contribuire a migliorare il modo di vivere delle persone che sceglieranno di collaborare con la nostra azienda .

Premio Miglior Vetrina Digitale

Ci teniamo a ringraziare tutto il Comitato Organizzatore della Mostra, le organizzazioni di Confartigianato Imprese Como e Confartigianato Imprese Lecco, il team di Lariofiere per essere riusciti a organizzare anche quest’anno la storica Mostra dell’Artigianato in modo innovato e adattandosi alle esigenze del periodo che stiamo vivendo.

Leggi la notizia sul sito di Confartigianato Imprese Como

Non vediamo l’ora di rivedere dal vivo, tutti i visitatori, i nostri clienti e i nostri colleghi artigiani alla prossima Mostra, nell’edizione nr. 48.

Qui sotto la conferenza di presentazione della 47ª edizione della Mostra Artigianato – Digital Edition.

Conferenza di apertura della 47ª edizione Mostra dell’Artigianato

Come tutti i nostri clienti e coloro che ci seguono sanno già, FALPE ha sempre partecipato fin dalla prima edizione a tutte le 47 edizioni della Mostra dell’Artigianato di Erba e quella di quest’anno vogliamo ricordarla come edizione digitale che potete vedere online sul sito della Mostra: https://www.mostrartigianato.com/webinars

E-Commerce artigiano, serramenti, porte, tapparelle e servizi digitali per i nostri clienti. Ecco tutte le nostre rivoluzioni attuate in questa fase.

E-commerce artigiano a misura di uomo.

Come abbiamo riorganizzato la nostra attività lavorativa durante il lock-down e come stiamo gestendo l’attività aziendale in questa fase?

Ce lo spiega Enrico in questa testimonianza👇 e poi sotto potrete leggere come stiamo affrontando il cambiamento di questo periodo.

E-commerce artigiano, un’attività

Abbiamo studiato, lavorato e riorganizzato buona parte della nostra azienda. Ci siamo concentrati su una sola cosa: i nostri Clienti.

Attorno a loro abbiamo pensato a come riorganizzare tutti i nostri processi  per  migliorarli e adeguarli alle loro esigenze, comprendendo che il nostro cliente finale ha maturato una maggiore consapevolezza degli strumenti digitali a sua disposizione.

Riorganizzare i processi e adeguarli attuando nuove procedure è un’attività molto complicata per una piccola realtà artigiana come la nostra.

L’obiettivo che intendiamo perseguire è quello di migliorare i servizi e le risposte da dare ai nostri clienti

Già, perché mai come oggi abbiamo avvertito l’importanza e la vicinanza del patrimonio più rilevante per la nostra azienda artigiana, i nostri clienti!

Grazie a loro abbiamo la possibilità di esistere, di lavorare, di migliorarci,  di attrarre e formare nuovi collaboratori e di raggiungere gli obiettivi economici che ogni attività, anche la nostra, ha il diritto/dovere di conseguire.

E-commerce artigiano, è un’attività umana, prima ancora che economica.

La realtà artigiana, è un’attività umana, prima ancora che economica, perché così come accade in FALPE, accade in moltissime realtà che ben conosciamo e apprezziamo, la differenza di valore la fa l’essere umano prima che il prodotto. La differenza la fa la persona con cui ti relazioni, che ti offre o realizza il servizio o che produce o vende il prodotto che tu da Cliente desideri acquistare.

L’essere umano è l’elemento chiave di qualsiasi azienda artigiana e conosciamo molto bene gli sforzi e i sacrifici che vengono compiuti quotidianamente, da generazioni e generazioni da imprenditori e collaboratori delle aziende artigiane per consentire alle proprie attività di prosperare e offrire un servizio e un prodotto all’altezza delle esigenze dei propri clienti.

Ecco perché sentiamo che adesso sia arrivato il momento giusto per contribuire a rendere migliore un pezzo della nostra azienda artigiana.

Perché in questa fase, che inevitabilmente ha segnato e segnerà la vita di ciascuno di noi e di conseguenza la vita delle nostre aziende, abbiamo voluto concentrarci sui nostri clienti. Offrire loro i nostri servizi e i nostri prodotti in modo più veloce, efficiente e comodo

Enrico Zappa – Falpe, Opificio Zappa

Come l’abbiamo fatto e come lo stiamo facendo?

La testimonianza di un imprenditore: Enrico Zappa

Enrico nel video ha descritto molto bene il momento che FALPE sta affrontando. Desideriamo condividerlo per dare voce alla nostra azienda artigiana e far scoprire a voi, nostri clienti, come ci siamo organizzati per potervi continuare a servire al meglio.

Ne ha parlato anche all’interno della survey condotta dall’Osservatorio di Confartigianato Lombardia su oltre 3.700 imprese fino a 50 addetti, in cui si stima che 1 micro e piccola impresa lombarda su 5 utilizza almeno un canale alternativo di vendita per proseguire l’attività; in valore assoluto si tratta di 135 mila MPI lombarde.

La crisi Covid-19 abbia determinato anche una marcata accentuazione dell’utilizzo canale delle vendite on line da parte delle MPI. Il tasso di attivazione – rapporto tra coloro che hanno attivato il canale nell’emergenza sanitaria e quelli che utilizzavano precedentemente l’e-commerce – è del 12,0%, mentre balza al 43,0% il tasso potenziale di espansione

In che modo lo stiamo facendo in FALPE?

Grazie ad un ecosistema di prodotti-servizi-strumenti digitali con cui tutti ci siamo abituati a convivere e che utilizziamo già in altre occasioni di acquisto on-line, ma con la differenza che nel nostro caso manteniamo il fattore umano-artigiano, perchè siamo convinti faccia la differenza!

Abbiamo perciò rivisto i nostri processi aziendali e li abbiamo duplicati per renderli sia fisici che digitali.

Abbiamo migliorato il nostro canale e-commerce, che oggi rappresenta uno strumento di supporto e di acquisto fondamentale. Grazie a falpeshop.com, possiamo infatti fornire informazioni tecniche e risposte immediate e fornire anche la soluzione di acquisto più giusta.

Abbiamo implementato la consulenza digitale attraverso WhatsApp Business o Skype e ciò permette di poter compiere diverse fasi preliminari importanti nel servizio di consulenza pre-vendita. Riduce spostamenti, costi e rende più semplice e veloce poter fissare appuntamenti e consulenze per la scelta dei nuovi serramenti-porte-tapparelle, senza far perdere il valore del contatto umano.

Abbiamo sviluppato collaborazioni con realtà artigiane che attraverso la nostra azienda desiderano utilizzare le soluzioni digitali che altrimenti faticherebbero a sfruttare. Per noi significa ricevere la fiducia di persone, prima che di “attività economiche” e ciò significa che ogni prodotto che grazie ai nostri sistemi di lavoro riusciremo a vendere, sarà il modo di ripagare in parte questa fiducia e avremo potuto offrire ai nostri clienti un prodotto o un servizio che desiderano acquistare.

Nella nostra azienda pensiamo che il digitale assuma il suo significato più vero se declinato in chiave umana, cioè di qualcosa che si realizza con le dita e che perciò ha a che fare con le mani, con il saper fare umano.

Insomma, un digitale artigiano!

PRENOTA LA CONSULENZA DIGITALE CASA FALPE

Prenota qui il tuo appuntamento digitale, selezionando il giorno e l’ora. CLICCA SULL’IMMAGINE QUI SOTTO!

Consulenza Digitale Casa Falpe. Grazie ad alcuni semplici strumenti che abbiamo scelto di mettere a tua disposizione e che potremo utilizzare insieme, possiamo collegarci e vederci, come se ci trovassimo insieme nel nostro show-room oppure nella tua abitazione. Abbiamo infatti messo a punto un servizio di Consulenza Digitale online per aiutarti a rendere la tua casa un posto migliore. Durante e dopo la consulenza personalizzata potrai sfogliare il catalogo delle finestre online, richiedere informazioni, consigli e preventivi, approfondire le caratteristiche dei nostri serramenti, porte, tapparelle e condividere foto e documenti utili per individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze. Il tutto entrando in contatto diretto con noi tramite il nostro servizio WhatsApp Business che ci permetterà di rispondere a ogni tuo interrogativo, affidandoti alla nostra competenza, professionalità ed esperienza.

CONSULENZA DIGITALE CASA FALPE – COME FARE?

1. Prenota qui il tuo appuntamento digitale, selezionando il giorno e l’ora.

COSA POSSIAMO FARE INSIEME?

1. Sfogliare insieme i cataloghi di serramenti, porte, tapparelle con le ultime novità selezionate da FALPE

2. Rispondere alle tue richieste riguardanti la scelta degli infissi, i sistemi di installazione e i bonus fiscali

3. Condividere con noi immagini, piante, planimetrie, foto dei locali utili alla progettazione degli infissi.

Ti aiuteremo a sviluppare la tua idea di riqualificazione in sintonia con il tuo modo di vivere la casa.

PERCHE’ NON ASPETTARE ALTRO TEMPO?

Richiedi subito la Consulenza Digitale Casa Falpe

Perché potrai ordinare online i tuoi nuovi infissi pagandoli la metà. Scegliendo i tuoi nuovi Serramenti tra le collezioni Oknoplast ti potremo offrire l’opportunità di cedere il tuo credito Ecobonus* a noi e dimezzare il prezzo di acquisto delle tue nuove finestre, porte e porte finestre in PVC o alluminio.

Ti basterà prenotare la nostra Consulenza online e lasciarti guidare nella scelta della soluzione su misura per la tua casa e per la tua famiglia

Guida pratica per il rilievo misure di Serramenti, Porte, Tapparelle 

Preparati per la Consulenza Digitale Casa Falpe con gli strumenti che abbiamo creato per te.

Abbiamo ideato e realizzato questa pratica guida per il rilievo misure di serramenti, porte, tapparelle in modo da permetterti di prendere correttamente le misure prima di ricevere la video-consulenza con i nostri esperti di Casa Falpe. Occorre esprimere i valori in maniera corretta, specificando le misure come “larghezza x altezza” riferite alla dimensione effettiva.

TUTTO COMODAMENTE SEDUTO A CASA TUA.

due persone sedute con tavolino con in mano un oggetto
Prenota il tuo appuntamento digitale di Consulenza Casa Falpe

Serramenti, Porte, Tapparelle online? Lo ammetto, quando anni fa insieme a mio fratello pensavamo a come la tecnologia avrebbe aiutato a far evolvere la nostra azienda artigiana, ne avevamo avute parecchie di idee, ma non avremmo mai pensato che ci saremmo resi conto dell’importanza del digitale dovendo rimanere costretti dietro ad un computer o al nostro smartphone, obbligati nelle nostre case. Abbiamo sempre pensato che la tecnologia avrebbe rappresentato un servizio in più, molto comodo, da utilizzare per migliorare le nostre vite e grazie alla quale la nostra azienda avrebbe potuto allargare i mercati e connettersi più facilmente con i nostri clienti.

E proprio in questo video di alcuni anni fa, ne parlavamo presentando le innovazioni che dopo mesi e mesi di lavoro stavano trovando compimento e grazie alle quali ci preparavamo ad essere sempre più connessi.

Ci sentiamo proprio come molti di voi, naturalmente orientati alle innovazioni tecnologiche e lo siamo da sempre, ed è per quello che quando vi proponiamo i vostri nuovi Serramenti, Porte e Tapparelle, vi abbiamo da sempre proposto le ultime novità per rendere migliore la vostra vita e più confortevole il vostro modo di vivere la casa.

Siamo consapevoli che il nostro mondo, quello artigiano, è basato sul contatto diretto, sul rapporto umano ed in particolare la nostra azienda, che rappresenta una realtà storica del territorio brianzolo-comasco, orgogliosamente fondata all’interno di una filanda storica, ha sempre contato molto sul contatto con i propri clienti e sulla presenza fisica nei nostri spazi espositivi che, in questi anni, abbiamo trasformato per renderli sempre più aperti, accoglienti e condivisi con più persone possibili.

Come seguire le attività di FALPE?

Sappiamo bene però anche un’altra cosa, cioè l’importanza che la tecnologia ha sempre avuto nel farvi vivere in anteprima l’esperienza di venirci a trovare, di raccontarvi tutto quello che accade nella nostra sede e tutto ciò che ci impegniamo quotidianamente a fare per i nostri clienti. Questo è possibile grazie ai nostri profili social, ai nostri siti web (falpe, casafalpe, opificiozappa) e grazie ai nostri video che trovate sui Canali YouTube di Falpe e di OpificioZappa. E’ sempre stato e continua ad essere il modo che contraddistingue la nostra realtà artigiana, il nostro modo di comunicare e il nostro modo di vivere e raccontarvi la nostra realtà artigiana.

Migliorare il benessere attraverso Serramenti, Porte, Tapparelle online

Oggi tutto questo diventa un valore aggiunto importante per noi che vorremmo fosse sentito e percepito anche da quanti di voi stanno trascorrendo il proprio tempo all’interno delle proprie abitazioni e come forse mai prima d’ora si stanno rendendo conto di quanto sia importante rendere migliore e più confortevole il tempo trascorso nell’ambiente domestico. Ecco perché vorremmo essere con voi anche in questo momento, perché ci sentiamo di potervi aiutare compiendo esattamente la missione che ci siamo dati: “Migliorare il benessere e il comfort delle vostre case attraverso infissi interni ed esterni di design, di alta qualità, tecnologicamente innovativi e smart” (leggete la nostra mission, qui: Chi siamo)

Siamo estremamente orgogliosi e soddisfatti dei risultati che siamo riusciti a realizzare nelle case di molti dei nostri clienti e le testimonianze che abbiamo ricevuto e stiamo ricevendo in questi giorni ci confermano che siamo sulla strada giusta e ci motivano a continuare e fare sempre meglio (guardate le testimonianze qui, Testimonianze). Ci sentiamo di aver dato il nostro importante contributo nell’aiutare molti clienti a vivere meglio e con un miglior comfort questo periodo nelle proprie case. Pensiamo che sia un contributo davvero importante che attraverso FALPE siamo riusciti a dare e ne siamo estremamente soddisfatti.

I nostri prodotti e servizi a casa tua grazie al digitale

Come scegliere serramenti, porte, tapparelle online

Ma abbiamo ancora tanto lavoro da fare, ci sono moltissimi potenziali clienti che intendiamo raggiungere a cui desideriamo offrire i nostri prodotti e servizi e le nostre soluzioni per contribuire a migliorare il loro modo di vivere le proprie case.

Siamo convinti che oggi, grazie alla tecnologia possiamo farcela, offrendo nuovi servizi, più rapidi, più efficaci e che ci possono permettere di raggiungere in modo più capillare e preciso i nostri clienti e coloro che sceglieranno di diventarlo.

In questo momento pensiamo che sia importante concentrarci sugli aspetti positivi, sui lati che ancora possiamo migliorare che rappresentano nuove sfide e nuovi stimoli e che ci motivano a fare ciò che magari prima non ritenevamo prioritario o che non abbiamo ancora avuto il tempo o la volontà di realizzare. A partire dal luogo più importante per ciascuno di noi: LA NOSTRA CASA!

Scegliere le finestre giuste online 

Ecco perchè crediamo che ora, sia meglio di prima, che oggi sia sempre meglio di ieri e che la tecnologia ci aiuterà e ci renderà meno stressanti molte attività che prima lo erano. Anche reperire informazioni e scegliere le tue nuove finestre di casa oggi è meglio di ieri!

Ora hai tutto il tempo che ti occorre per trovare le informazioni che ti servono e noi abbiamo creato un sistema dedicato e un sito web apposito: www.casafalpe.it che ti permette di informarti in modo completo e chiaro su come fare a scegliere i nuovi serramenti, porte e tapparelle di casa tua. Non dovrai scomodarti per farlo, ti è possibile farlo comodamente da casa tua e senza rinunciare alla qualità della nostra consulenza che riceveresti se venissi a trovarci nella nostra sede!

Ti spiego come!

Stiamo vivendo un periodo molto particolare, ma ora abbiamo la possibilità di non posticipare più tutte le cose che prima avevamo rimandato, trascorriamo più tempo in casa e abbiamo più tempo da dedicare a noi e alle persone che vivono con noi. Possiamo ora concentrarci su quegli aspetti che non avevamo tempo di considerare con attenzione prima e possiamo riflettere e documentarci ora per valutare con attenzione le scelte che prima prendevamo in modo più affrettato e superficiale.

È già da un po’ che stai pensando di cambiare Serramenti, Porte, Tapparelle online?

Ecco perché fare oggi questa scelta è meglio di ieri, perché grazie alla tecnologia abbiamo messo a disposizione di tutti i nostri clienti o ai clienti potenzialmente interessati ai nostri prodotti un servizio di consulenza gratuita online che, senza impegno, ti mette in contatto diretto con noi, stando comodamente a casa tua, ma venendoci a trovare nella nostra sede-show-room.

Come fare a richiedere il servizio di Consulenza Online?

Semplicemente vi basterà premere qui sotto il tasto verde e prenotare la nostra Consulenza Digitale Casa Falpe!

Insieme ce la faremo e vedrete che sarà un gioco da ragazzi!

Guarda il video del nostro gioco interattivo #RestiamoinCasaFalpe

Abbiamo pensato di creare un’edizione ad hoc del nostro socialgiornale aziendale, per farvi compagnia e per stare in contatto con tutti i nostri clienti e con voi che ci seguite.

L’abbiamo voluta chiamare: RESTIAMO IN CASA FALPE!

Segui i canali social di FALPE

Per farvi trascorrere qualche minuto in nostra compagnia, abbiamo ideato questo “gioco interattivo” con cui vi chiediamo di trasmetterci le vostre immagini della Primavera che sta sbocciando o il panorama che vedete fuori dalle nostre finestre che vi abbiamo installato! Potrete pubblicarle e taggarci sui nostri profili social: Facebook, Instagram, Twitter utilizzando il tag: @Falpeerba e mettendo l’hastag #casafalpe.

Le immagini che riceveremo saranno ricondivise sui nostri profili social per poter creare un”quadro” della primavera e del panorama che vedete attraverso le vostre nuove finestre di casa!

E per coloro che in queste particolari giornate volessero spendere qualche minuto di tempo in più, vi chiediamo di fare una cosa molto simpatica, ma per noi anche molto importante.

Ci farebbe piacere ricevere una vostra video-recensione, nella quale ci spiegate semplicemente come è stata la vostra esperienza di acquisto con FALPE e come è cambiato il vostro modo di vivere la casa grazie ai prodotti che vi abbiamo installato nelle vostre case.

Trasmetti le tue Video-Testimonianze Clienti Falpe

Per tutti i nostri clienti che ci trasmetteranno la propria video-recensione, mediante WhatsApp ai numeri:

392 8265342 (Giorgio), 389 2757038 (Enrico),

oppure via mail o anche tramite wetranfer all’indirizzo info@falpe.it, abbiamo pensato ad un piccolo regalo.

Vi invieremo il nostro Kit Falpe Manutenzione per poter trascorrere un po di tempo ad ottimizzare i prodotti che vi abbiamo installato!

Insieme ce la faremo, mandate le vostre video-recensioni e postate le vostre foto taggandoci (@falpeerba) e con l’hastag #casafalpe!

Tutorial per Video – Testimonianze Clienti Falpe

E per tutti coloro che si stanno chiedendo, come posso fare una video-recensione??

Vi abbiamo creato un breve video, dove in soli 2 minuti vi illustriamo come sia semplice fare la vostra video-recensione Falpe!

Abbiamo creato 2 format di video-recensioni da cui potrete prendere spunto personalizzando con le vostre idee.

Per tutti i nostri clienti che ci trasmetteranno la propria video-recensione, mediante WhatsApp ai numeri: 392 8265342 (Giorgio), 389 2757038 (Enrico), oppure via mail o anche tramite wetranfer all’indirizzo info@falpe.it, abbiamo pensato ad un piccolo regalo, il nostro Kit Falpe Manutenzione per poter trascorrere un po di tempo ad ottimizzare i prodotti che vi abbiamo installato!

Guarda il Tutorial per realizzare la vostra video-recensione Falpe

Quest’anno Falpe festeggia il 46° anno di partecipazione alla Mostra Mercato dell’Artigianato. Per l’occasione Enrico Zappa – titolare di FALPE – ha allestito in maniera completamente nuova e innovativa lo stand FALPE. Affiancando la tecnologia Smart Home by Somfy alla natura.

L’ispirazione per lo stand è stata data dal “Cortile della Città Falpe”.

Una sorta di anteprima di ciò che i nostri clienti e i futuri visitatori che verranno a trovarci nella nostra sede di Erba, vedono al loro ingresso. Rappresenta la “Piazza Artigiana” contemporanea, realizzata con l’impiego di materiali frutto della nostra produzione tradizionale di tapparelle, ornata da piante che valorizzano le grandi isole/sedute (e che ritroviamo anche sulla nostra rotonda). Ogni “percorso” che si crea tra una seduta e l’altra porta ad un prodotto, che rappresenta ciò in cui siamo specializzati: serramenti, porte, tapparelle e domotica per la gestione della casa. Lo stand si completa con l’eccellenza artigiana dello spazio gioielli di Simone Minonzio che ha sede all’interno del cortile dell’Opificio Zappa.

In occasione della Fiera, il quotidiano “La Provincia di Como”, ci ha intervistato a proposito del nostro nuovo progetto di comunicazione “FALPE NEWS”.

FALPE NEWS è un progetto che nasce per portarvi con noi all’interno della nostra azienda artigiana. Interviste, cantieri, spiegazioni, tutorial e molto altro! Un format frizzante e alla portata di tutti (se non sapete di cosa stiamo parlando ma siete interessati e curiosi, cliccate qua sotto).

Sempre La Provincia, ci ha intervistato per lo speciale dedicato alla Mostra dell’Artigianato. In cui spieghiamo quanto ci sta a cuore questa Fiera e perché ne prendiamo parte da 46 anni.

Televallassina invece ci ha dedicato una piccola intervista in occasione della mostra!

CLICCA QUA SOTTO E SFOGLIA L’ALBUM DELLE FOTO DELLA MOSTRA!

FALPE NEWS è un progetto che nasce per portarvi con noi all’interno della nostra azienda artigiana. Interviste, cantieri, spiegazioni, tutorial e molto altro! Un format frizzante. Come molti di voi sanno, settimana scorsa, precisamente lunedì, è uscita la puntata 0 del FALPE NEWS:

Ma ora siamo qua per parlarvi della prima puntata, uscita rigorosamente ieri (21/10/2019). In questa puntata vi abbiamo portato con noi in un cantiere Casa FALPE, abbiamo parlato dei prodotti e accennato ad un argomento molto discusso in questi ultimi tempi, lo Sconto In Fattura.

Per lo Sconto in Fattura abbiamo però girato un video a parte non disponibile su Youtube. Se sei veramente interessato, per scaricare il video, clicca qui sotto e non dimenticarti di guardare anche la prima puntata!

FALPE NEWS, PRIMA PUNTATA:

This website uses cookies to offer you the best experience online. By continuing to use our website, you agree to the use of cookies.