CERCHI UN RISPARMIO ENERGETICO? SOSTITUISCI I SERRAMENTI!

Ci sono svariati motivi per cui sostituire i serramenti è vantaggioso, ma uno attira l’attenzione più degli altri ed è il più importante in questo motivo storico: il risparmio energetico.

Vivresti mai in una casa senza finestre? Probabilmente no, eppure abitando in una casa di cinquant’anni fa non cambia poi molto! Nel bilancio energetico di un edificio, l’infisso è un elemento “debole”, che causa di circa il 30-40% delle dispersioni per le abitazioni costruite prima degli anni ’70. Del 20% invece per quelle costruite in epoca successiva. Forse non ci hai mai pensato, ma ci sono ricerche e tesi universitarie che indicano nelle vecchie finestre la maggiore fonte di dispersione energetica di un’abitazione.

Sostituire i vecchi infissi ti permetterà non solo di migliorare l’estetica e il confort della tua abitazione, ma anche di ridurre i costi di manutenzione e di aumentare l’efficienza energetica della casa diminuendo gli spifferi e i consumi.


PONTE TERMICO

Parlando di risparmio energetico, il punto più critico della casa è il cosiddetto “foro muro”, chiamato anche “ponte termico”: si tratta di una zona locale attraversata da un flusso di aria con temperature molto differenti tra esterno e interno. Hai mai provato a toccare la soglia sulla quale è appoggiata una tua finestra? Ti accorgerai che risulta avere una temperatura più bassa dell’ambiente in cui si trova, perché in contatto diretto con l’esterno: ecco, quello è un ponte termico!

Più grande è la differenza delle temperature fra esterno e interno, più problematico è l’obiettivo di abbattere il flusso di calore e quindi la dispersione. Le finestre moderne hanno la funzione di fermare questo costoso passaggio di aria.


RISPARMIO ENERGETICO? PVC!

Il successo delle finestre in PVC è anche (se non soprattutto) dovuto alle proprietà naturali isolanti di questo materiale. Il processo di costruzione per estrusione a caldo poi permette di realizzare all’interno dei profili delle cavità dette “camere d’aria”, che aumentano sia l’isolamento termico che quello acustico. La presenza di queste camere interne ai profili causa la diminuzione del valore totale di trasmittanza termica del serramento, poiché la conducibilità dell’aria, presente nelle camere, è di circa 6 volte inferiore a quella della materia prima.

GUARNIZIONI

Un altro vantaggio delle finestre in PVC è costituito dalle guarnizioni, che a differenza di tutti gli altri infissi (legno, alluminio e acciaio) sono co-estruse, cioè combinate con il profilato per ottenere un unico corpo.

Questa condizione agevola molto la funzione delle guarnizioni, essendo esse realizzate con una gomma elastica che recupera sempre la forma originale, anche in seguito a periodi di particolare pressione, come quando l’anta è chiusa. Il materiale in questione è l’EPDM, che raggiunge appunto la migliore prestazione per via della co-estrusione: addio fastidiosi spifferi!

Capire l’importanza delle guarnizioni non è difficile: è affidata a loro la funzione della tenuta da tutti gli agenti atmosferici esterni come l’aria e l‘acqua.

VETROCAMERA

Un ultimo elemento davvero molto importante per ridurre la trasmittanza è il vetrocamera: si tratta di più strati di lastre accoppiate, al cui interno è presente un gas nobile detto argon, che trattengono il calore dell’abitazione. Per queste caratteristiche i vetri sono definiti anche “basso emissivi”.

I vetrocamera sono disponibili fino a tre lastre e raggiungono lo spessore massimo di 40 mm.


CASSONETTI E RISPARMIO ENERGETICO

I cassonetti sono un vero punto critico per quanto riguarda il risparmio energetico. In occasione della sostituzione degli infissi è sempre utile verificarne l’efficacia in termini di isolamento termico. Nella maggior parte delle abitazioni il cassonetto è in legno e privo di guarnizioni; questo provoca una scarsa tenuta all’aria, annullando i benefici che può portare un infisso di qualità posato a regola d’arte.

Gli interventi che possono essere eseguiti su un cassonetto in fase di sostituzione degli infissi sono due:

  1. Sostituzione con un nuovo cassonetto;
  2. Coibentazione con materiale specifico del vecchio cassonetto.

Entrambe le soluzioni sono in grado di migliorare l’isolamento termico dell’abitazione in modo tale da non vanificare la qualità della finestra sostituita.


MESSA IN POSA

L’elemento più importante per il risparmio energetico non è il materiale, che comunque può aiutare. È la messa in posa dell’infisso che fa i tre quarti del risultato finale!

E per quanto riguarda la posa, rivolgersi a noi è una garanzia! Lo dico sinceramente, con sicurezza e a cuor leggero in quanto non ci rivolgiamo a nessun esterno. Abbiamo solo ed esclusivamente posatori interni certificati con qualifiche EQF3 EQF4. Ciò significa per te avere in cantiere solo persone che controlliamo direttamente e che non vanno di fretta perché devono posare “tot” pezzi al giorno. I nostri posatori puliranno sempre la tua abitazione al termine della messa in posa e fidati che non è qualcosa di così scontato come può sembrare!

Se tutto ciò non bastasse, in caso di bisogno siamo sempre a tua disposizione con un servizio di assistenza e manutenzione funzionale e chiaro.


CONCLUSIONI

Mantenere le vecchie finestre costa molto di più che sostituirle con le nostre finestre a risparmio energetico! Ricorda che la sostituzione di vecchie finestre ha tre vantaggi esclusivi:

  1. Risparmio sulla spesa finale grazie alle nostre soluzioni di pagamento;
  2. Contributo importante all’abbattimento dell’inquinamento;
  3. Risparmio sulla spesa delle bollette energetiche.

Compilando il nostro form potrete ricevere la visita di un nostro Consulente Falpe, clicca subito qui per risparmiare, prima che sia troppo tardi: falpe.it/servizi/richiesta-preventivo/

Continuate a seguirci per tutte le novità sui nostri canali Social e web. Un saluto dal team FALPE!

✔ Iscriviti al canale YouTube di FALPE
✔ Visita il nostro sito
✔ Vieni a trovarci su Casa FALPE
✔ Visita il nostro negozio online
✔ Seguici anche su Instagram
✔ Siamo su Facebook
✔ Ci trovi anche su Twitter
✔ Segui i nostri progetti su: Pinterest, Houzz , Archilovers